REALIZZAZIONE SITI WORDPRESS

La realizzazione Siti WordPress non è mai stata così semplice e sicura. Una web agency di Napoli, Livecode, sta difatti sviluppando un’evoluzione dell’attuale hosting.

WordPress nata per distribuire il carico di lavoro su più server ma soprattutto che permette all’utente di lavorare su copie come fossero shadow avendo l’impressione di lavorare su un solo backend.

Realizzazione siti WordPress con Titanium
Il logo di Titanium WordPress

Laddove crollasse un server, ce ne sono N-1 pronti a servire le richieste del client. Signori, questo è Titanium WordPress.

Realizzazione siti WordPress, l’evoluzione nella sicurezza

L’idea di Titanium WordPress parte da un concept semplicissimo: i siti fanno fare soldi. Un sito offline, quindi, crea un ammanco economico immenso misurabile nel periodo in cui è irraggiungibile. Chi si occupa di realizzazione siti non può non fare il conto con questo paradigma, al pari dell’ottimizzazione SEO e della sicurezza internet.

Chiaramente, il nuovo sistema Titanium, tutto di cuore partenopeo, include le ottimizzazioni di cui sopra, ma è evidente che il core resta lo stare sempre online. Un’esigenza che l’agenzia di consulenza digitale Livecode ha misurato sulla sua pelle con i suoi clienti che spesso non rinunciano all’e-shop e all’e-commerce nonostante si avvalgano della semplicità, l’usabilità, l’interfaccia friendly e di facile utilizzo di WordPress.

Realizzazione siti WordPress con Titanium

Va detto però che dietro questa sicurezza c’è bisogno di un’architettura server importante, con server performanti che sappiano distribuirsi il lavoro e che lo facciano di continuo. E’ questa la grande peculiarità di Titanium WordPress. I server rispondono con una velocità importante e l’intero sistema Titanium di fatto favorisce di per sé l’ottimizzazione SEO, ma non solo. Sicurezza, firewall, sistemi integrati. Un’unica grande macchina di cui l’utente non avrà percezione: ne ammirerà solo i risultati finali con tempi di risposta, sicurezza e facilità d’utilizzo invidiabili. Il tutto orgogliosamente partenopeo, con server nel mondo ma cuore del progetto all’ombra del Vesuvio.